L’ANGURIA REGGIANA IGP

Buona fino all’ultimo morso

Polpa croccante, dolcezza e profumo inconfondibili.

La fragranza unica dell’Anguria Reggiana è data:

  • dall’esperienza dei coltivatori, che da generazioni si tramandano le tecniche colturali;

  • dalla qualità dei terreni vocati, compatti, profondi, freschi e permeabili;

  • dalla scelta di non forzare la natura producendo un frutto solo di stagione;

  • dai controlli qualità certificati da enti esterni.

Tre sono le tipologie di Anguria Reggiana IGP

Anguria Reggiana IGP tipologia Ashai Miyako foto cocomero intero con accanto fetta tagliata

TONDA – Ashai Miyako

Buccia verde grigio con sovra striature di color verde scuro; polpa croccante, soda e dal rosso vivo; peso variabile dai 5 kg ai 12 kg; tenore zuccherino maggiore di 11° Brix

Anguria Reggiana IGP tipologia Crimson. Foto anguria intera con accanto fetta tagliata

OVALE – Crimson

Frutto tondo ovale, buccia verde medio brillante e sovra striature di color verde scuro; polpa croccante, soda e rossa; peso variabile dai 7 kg ai 16 kg; tenore zuccherino maggiore di 12° Brix

Anguria Reggiana IGP tipologia Sentinel. Foto cocomero intero con accanto fetta tagliata

ALLUNGATA – Sentinel

Buccia verde medio brillante e sovra striature di color verde scuro; polpa croccante, soda e dal rosso intenso; peso variabile dai 7 kg ai 20 kg; tenore zuccherino maggiore di 12° Brix

Solo la vera Anguria Reggiana IGP
ha questo marchio

Bollino Anguria Reggiana IGP che si trova sui frutti. Ovale rosso con all'interno ovale bianco, con fetta anguria stilizzata e scritta Anguria reggiana, con a fianco marchio IGP

Come conservarla

L’anguria intera non va conservata in frigorifero, la buccia si disidrata pregiudicandone durata e gusto.

Consigliamo di tenerla in un luogo fresco e di raffreddarla solo un paio di ore prima di consumarla. Una volta aperta, dovrete invece riporla in frigo ricoperta da una pellicola e consumarla in di 2 o 3 giorni.

Le proprietà nutrizionali

Ha elevate quantità d’acqua e sali minerali che le conferiscono proprietà diuretiche e depurative.

La polpa apporta potassio e magnesio, utili a combattere il senso di spossatezza dovuto al caldo e rinfrancando dopo l’attività sportiva. Aiuta a combattere i radicali liberi perché ricca di vitamina C, licopene e Beta-carotene, dal potere antiossidante.

È anche uno dei frutti con maggior concentrazione di citrullina, un amminoacido capace di stimolare il sistema cardiocircolatorio e utile al metabolismo.

Un frutto salutare, che oltre a dissetare appagando il palato, apporta preziosi nutrienti in pochissime calorie: 30Kcal/100gr.

Calendario stagionalità

Anguria Reggiana igp - stagionalità